Grazie per sostenere la sostenibilità 🌱

Benvenuti nel mondo della sostenibilità! Energia Italia è entusiasta di presentarvi il nostro ultimo ebook ‘Sorsi di Sostenibilità’, un concentrato di conoscenze, idee innovative e strategie pratiche per abbracciare uno stile di vita sostenibile. Esplora con noi le sfide ambientali attuali e scopri soluzioni tangibili per un futuro più verde e equo. Con contributi autorevoli e approfondimenti esclusivi, questo ebook ti guiderà attraverso un viaggio coinvolgente, offrendo spunti concreti per adottare azioni sostenibili nel tuo quotidiano. Un’opportunità imperdibile per contribuire attivamente a un mondo migliore per tutti noi e le generazioni future.

 

Scarica il nostro ebook

Sorsi di Sostenibilità

Diffondi anche tu la cultura alla sostenibilità regalando questo ebook alle persone a te care 🌿

copertina ebook

Cosa troverai all’interno

^

Capitolo 1

La Sfida della Sostenibilità

^

Capitolo 2

Fondamenti della Sostenibilità

^

Capitolo 3

Sostenibilità Ambientale

^

Capitolo 4

Sostenibilità Economica

^

Capitolo 5

Sostenibilità Sociale

^

Capitolo 6

Educazione Ambientale e Comunicazione

^

Capitolo 7

Progetti e Iniziative Sostenibili

^

Capitolo 8

Il Tuo Impegno nella Sostenibilità

Capitolo 1 – Estratto

Inizia così la nostra avventura verso la scoperta della sostenibilità. Viaggeremo insieme, percorrendo il nostro pianeta, scavando nelle viscere del nucleo fino a librarci nell’atmosfera.

Il nostro Mondo, il pianeta Terra, forte e fragile allo stesso tempo, è la nostra casa. Ma ricordiamoci: è nostra sì, ma in prestito.

1.1. Il Contesto Globale della Sostenibilità

Perché dovremmo preoccuparci del nostro pianeta? Come detto è solo in prestito e dovremmo cercare di mantenerlo intatto per le future generazioni (non solo di Umani!). Questa sfera di fuoco, roccia e acqua è la nostra dimora. Siamo davvero, e sinceramente, convinti che la stiamo trattando bene? Urge ormai considerare le nostre azioni, spinti dai disastri ambientali che sono ormai all’ordine del giorno. L’impronta da noi lasciata ha una entità e profondità tale da avere ripercussioni non solo a breve ma anche a lungo termine. L’opera dell’Uomo, che agisce ignorando o dimenticando le conseguenze delle singole azioni, stanno inesorabilmente alterando l’equilibrio del nostro pianeta. Le industrie di fast fashion, ad esempio, sono tra le più inquinanti al mondo. Ogni anno, utilizzano 93 miliardi di metri cubi d’acqua ed sono responsabili di una quota significativa di emissioni di gas serra, stimate tra l’8 e il 10% del totale a livello mondiale. Nel mondo dell’industria alimentare, inoltre, sono più di 17 milioni le tonnellate di CO2 prodotte. Il 29% deriva dalla produzione di alimenti di origine vegetale, mentre quasi il doppio (il 57%) è dovuto ai cibi di origine animale. 

1.2. Le Minacce Ambientali Attuali

Da bambini, ci terrorizzavano i mostri sotto il letto o dentro l’armadio. Da adulti, siamo consci che a spaventarci non sono elementi immaginari ma quelli reali. I mostri reali sono sicuramente la deforestazione, l’inquinamento delle acque, l’emissione di gas dannosi: sono tutti elementi che stanno cambiando il nostro pianeta e toccano la vita di tutti gli organismi viventi.

Così, tutti insieme dobbiamo diventare dei bravi paladini del nostro pianeta e comprendere che, solo insieme, possiamo sconfiggere queste minacce. La minaccia maggiore risiede nel depauperamento della biodiversità. Come affronteremo nei capitoli successivi, la vita sul nostro Pianeta ha un equilibrio fragile che va in tutti i modi preservato. 

Le azioni umane, dirette o indirette, possono ledere la vita di differenti specie. É ormai assodato che i maggiori (e peggiori) disastri naturali siano causati dall’intervento dell’uomo, intenzionale o meno. Il dissesto idrogeologico, ad esempio, è uno degli eventi più disastrosi e pericolosi che riscontriamo. Frane e alluvioni sono conseguenza diretta di una lenta e continuata attività erosiva. Ebbene, nella maggior parte dei casi purtroppo la causa è dovuta proprio all’attività antropica. Malsano ed eccessivo consumo del suolo, cementificazione, superficiale valutazione geomorfologica del terreno e interventi atti a forzare il corso delle risorse idriche (fiumi)  sono tutti elementi ricorrenti che concorrono come causa quando si analizzano le catastrofi naturali. Se l’Uomo riuscisse a considerare la natura dell’ambiente in cui opera, cercando il più possibile di non modellarlo secondo le esigenze, i danni causati sarebbero fortemente inferiori. Basti pensare che la presenza di aree boschive e, in generale, una copertura vegetale, garantirebbe il consolidamento del suolo e l’assorbimento di acqua piovana.

1.3. L’Urgenza dell’Azione

Ma come possiamo avere un ruolo determinante in questo disastro annunciato? Sicuramente partendo da noi. Dobbiamo educarci alla coscienza ambientale e comprendere che, insieme si vince ma solo se siamo una squadra! Abbiamo davvero poco tempo per rettificare quanto fatto in precedenza. Ogni piccolo gesto non è una goccia nell’oceano ma un tassello fondamentale per raggiungere la vittoria. La sostenibilità, nonostante il primario smarrimento di fronte ad essa, è l’unico indice che produce valore a lungo termine e conseguente stabilità.

Secondo i report dafiniti dall’ IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) ha fornito un report estremamente dettagliato fornendo le stime specifiche di alterazione delle temperature, in netto rialzo rispetto ai decenni precedenti. É estremamente efficace l’affermazione circa la vulnerabilità causata dal cambiamento climatico. Si stima siano tra le 3.3 e le 3.6 bilioni di persone vivano in contesti altamente fragili e suscettibili al cambiamento climatico. Allo stesso tempo, è necessario considerare come l’ambiente antropico sia interdipendente all’ecosistema in cui agisce. Questa affermazione aiuta a comprendere come tutte le specie esistenti siano assolutamente dipendenti dall’ecosistema e interconnesse tra loro. Inoltre, è necessario ricordare che molto del rendimento di attività umane deriva proprio dall’ambiente. Chiaramente, la maggior parte immediatamente riconducibili al settore alimentare (allevamento, pesca, agricoltura), ma, essendo sistemi interconnessi, settori quali Energia e Turismo ne sono altamente influenzati.

Capitoli

Pagine

Ascolta il nostro podcast

Sostenibilità in Pillole: Ascolta, Rifletti, Agisci

Il podcast di Energia Italia è una fonte preziosa di ispirazione per coloro che cercano modi concreti per contribuire alla sostenibilità e al benessere del nostro paese. Sintonizzati per apprendere, condividere e partecipare alla conversazione sulla trasformazione energetica e ambientale.

Fatti coinvolgere in questa avventura di cambiamento positivo.

Anteprima Episodi

podcastweb

Disponibile su

ERUOALODODOD

efoajioszckask.zmcalfla
icon-angle icon-bars icon-times