2026: ARRIVANO LE NUOVE STRATEGIE DAL MASE

ENERGIA ITALIA

Arriva dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica il nuovo decreto con le misure strategiche da adottare entro il 2026.

Sono stati previste importanti strumenti all’interno del nuovo decreto pubblicato dal MASE, incentivi per il raggiungimento di 1GW entro il 2026.

il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha annunciato una nuova svolta nel panorama dell’energia sostenibile con l’introduzione di un decreto incentrato sull’agrivoltaico innovativo di natura sperimentale; questa iniziativa, che entrerà in vigore il 14 febbraio 2024, mira a promuovere la realizzazione di almeno 1,04 GW di nuovi impianti entro il 30 giugno 2026. 

Nelle prossime due settimane, il Ministero, su proposta del GSE, approverà le regole operative che disciplineranno le modalità e le tempistiche di riconoscimento degli incentivi per l’agrivoltaico innovativo.

L’obiettivo:  consiste nell’offrire un contributo a fondo perduto, finanziato dal Pnrr, pari al 40% dei costi ammissibili, insieme a una tariffa incentivante sulla quota di energia elettrica netta immessa in rete. Gli incentivi saranno erogati dal GSE per un periodo di 20 anni. Lo stesso emetterà un primo avviso pubblico per la presentazione delle istanze entro trenta giorni dall’approvazione delle regole.

 

L’accesso al meccanismo di incentivazione sarà garantito attraverso l’iscrizione di appositi registri o mediante la partecipazione a procedure competitive.

Il Ministro Gilberto Pichetto Fratin ha commentato l’importanza di questo decreto, sottolineando come esso rappresenti un ulteriore passo avanti nella strategia energetica nazionale.

Questo provvedimento rappresenta un’opportunità concreta per l’Italia di distinguersi nella transizione verso un’economia più sostenibile, combinando la tradizione agricola con l’innovazione tecnologica e l’attenzione per l’ambiente.

 

CONSULTA ADESSO IL DECRETO: CLICCA QUI.

ERUOALODODOD

efoajioszckask.zmcalfla
icon-angle icon-bars icon-times